PRIMO PIANO

Accertamento induttivo

12 Maggio 2010 in Notizie Fiscali

La Corte di Cassazione con sentenza n. 11423 dell’11 maggio 2010 dichiara che la mancata risposta del contribuente ad un questionario inviato dall’ufficio, non legittima quest’ultimo a procedere all’accertamento induttivo sulla base della sola omissione del contribuente, purché ciò sia avvenuto anteriormente all’entrata in vigore dell’art. 25 L. 28/1999.

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Bossalini - Commercialista e Revisore Contabile