Circolare Settimanale dello Studio n. 13 – 09.04.2021

9 Aprile 2021 in Circolari

INDICE

LA SETTIMANA IN BREVE

LE SCHEDE INFORMATIVE

ASSEGNO UNICO E UNIVERSALE PER FIGLI A CARICO

Pubblicata in G.U. n. 82 del 6 aprile 2021, la Legge del 1° aprile 2021 n. 46 di delega al Governo, per il riordino, la semplificazione e il potenziamento delle misure a sostegno dei figli a carico attraverso l'assegno unico e universale per figli a carico fino a 21 anni, la nuova misura universale di sostegno al reddito delle famiglie di lavoratori dipendenti ed autonomi. L’assegno unico, basato sul principio universalistico, costituisce un beneficio economico attribuito progressivamente a tutti i nuclei familiari con figli a carico e dovrebbe debuttare già a partire dal 1° luglio 2021. Vediamo di che cosa si tratta e come funziona.

LA COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI LEGATE AL TURISMO

In deroga al limite dell'uso del contante (2.000 € dall'1/7/2020), gli operatori del commercio al minuto e le agenzie di viaggio e turismo, possono incassare in contanti le operazioni di vendita effettuate nei confronti di turisti entro il limite di 15mila euro. Per poter incassare in contanti importi così elevati è necessario comunicare all'Agenzia delle Entrate le operazioni di importo unitario pari o superiore a mille euro e inferiori a 15mila euro, entro il 12.04.2021 per i soggetti mensili, ed entro il 20.04.2021 per i trimestrali.

PROTOCOLLO PIANI AZIENDALI PER VACCINAZIONI ANTI–COVID 19

Il 6 aprile 2021 è stato siglato il “Protocollo nazionale per la realizzazione dei piani aziendali finalizzati all’attivazione di punti straordinari di vaccinazione anti SARS-CoV-2/ Covid-19 nei luoghi di lavoro”. L’iniziativa è finalizzata in particolare “a realizzare l’impegno delle aziende e dei datori di lavoro alla vaccinazione diretta dei lavoratori a prescindere dalla tipologia contrattuale e costituisce un’attività di sanità pubblica che si colloca nell’ambito del Piano strategico nazionale”. Vediamo di seguito i tratti principali in attesa della probabile emanazione di una circolare INAIL che chiarirà alcuni aspetti, in particolare sulle modalità di supporto che verrà fornito dall’istituto assicurativo alle aziende non in grado di gestire il piano in autonomia.

AGGIORNAMENTO CONTINUO: IL SAPERE PER FARE

NOVITÀ IVA VENDITE A DISTANZA DAL 1° LUGLIO 2021

Dal 1° luglio 2021 entreranno in vigore le modifiche alla Direttiva IVA 2006/112/CE. In base alle nuove disposizioni, il regime semplificato di identificazione IVA dello sportello unico – cosiddetto regime MOSS (Mini One Stop Shop) – attualmente previsto per le prestazioni di servizi di telecomunicazione, teleradiodiffusione ed elettronici (TTE) rese a consumatori finali, sarà esteso alle vendite a distanza e alle prestazioni di servizi rese a consumatori finali. In particolare saranno introdotti due nuovi regime semplificati, il regime OSS (One Stop Shop), per le vendite a distanza di beni spediti a partire da uno Stato membro e a destinazione di consumatori finali di altro Stato membro dell’Unione europea e per le prestazioni di servizi rese a consumatori finali assoggettate all’IVA nello Stato membro di consumo, ed il regime IOSS (Import One Stop Shop), per le vendite a consumatori finali di beni importati da paesi terzi in spedizioni di valore non superiore a 150 euro.
Al fine di rendere i nuovi regimi OSS e IOSS effettivamente operativi dal 1° luglio 2021, le disposizioni europee prevedono che gli Stati membri autorizzino i soggetti passivi e gli intermediari che agiscono per loro conto a registrarsi ai fini di tali regimi speciali a partire dal 1° aprile 2021. Nella consueta rubrica “Sapere per fare” analizzeremo le novità Iva delle vendite a distanza dal 1° luglio 2021.

PRASSI DELLA SETTIMANA

PROVVEDIMENTI, RISOLUZIONI, CIRCOLARI E RISPOSTE DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE

SCADENZARIO DAL 02.04.2021 AL 16.04.2021

Accesso negato - Per scaricare la Circolare accedi sul sito

Studio Bossalini - Commercialista e Revisore Contabile